Anna Bianco


Laureata all’Università degli studi La Sapienza di Roma con una tesi che si occupava di famiglie.

Successivamente ha fatto una formazione specifica sulla terapia sistemica presso il Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di Roma.

Ha lavorato in diverse strutture, pubbliche e private, in ambito sociale con incarichi legati al ruolo di formatore di operatori, lavoro di rete, consulenza e prevenzione di burn out, oltre all'identificazione e al trattamento in ambito psicopatologico degli utenti.

Esperta nel counseling e nel sostegno a coppie, individui e famiglie.

I ruoli finora ricoperti, hanno richiesto conoscenza di teorie della comunicazione efficace, per l’identificazione ed il trattamento della psicopatologia.

Ciò le ha permesso di sviluppare abilità nelle tecniche di osservazione dei sistemi comunicativi, di valutazione di efficacia degli stessi e di valorizzazione del “lavoro di rete” a vantaggio del miglioramento della qualità della vita delle persone e delle loro organizzazioni.

Pubblicazioni:

•“Il pensiero dell’ornitorinco” in Ecologia della mente, 2/99 Il pensiero Scientifico Editore

•“Identificazione e trattamento dei casi complessi” in atti del convegno Lucca, ottobre 2001

•“Se qualcosa andasse per il verso giusto”, in Il coraggio di parlarne, Associazione Pronto Donna, Giugno 2002


Corsi del docente